Obama all’ONU: “I paesi baltici un esempio per l’Ucraina”

Il presidente americano dalle tribune dell’Assemblea delle Nazioni Unite ha definito Lettonia, Estonia e Lituania, insieme alla Polonia, esempi per le aspirazioni degli ucraini.

Photo: REUTERS, KEVIN LAMARQUE
Nel suo ultimo discorso da presidente di fronte all’Assemblea generale dell’Onu Barack Obama ha toccato numerosi temi, soffermandosi fra l’altro anche sulla situazione in Ucraina e sulle aspirazioni del popolo ucraino, che secondo il presidente americano, hanno tratto esempio dal percorso seguito dai paesi baltici e dalla Polonia, nell’affrancamento dal potere e dall’influenza russa.

“Il progresso registrato negli ex stati dell’orbita sovietica che hanno percorso la strada del processo democratico – ha affermato il presidente Obama – è in netto contrasto con quanto accaduto negli altri paesi ex sovietici. Alla fine possiamo dire che i cittadini ucraini non sono scesi per le strade a causa di una cospirazione ordita da paesi stranieri, ma semplicemente perché il loro governo era corrotto”.

“Gli ucraini – ha continuato Obama – chiedevano il cambiamento perché vedevano che nei paesi baltici e in Polonia la qualità della vita delle persone era migliorata negli ultimi decenni. Vedevano queste società più liberali, democratiche e aperte, e questa era la loro aspirazione.”

Nel suo discorso il presidente americano ha anche sostenuto che la Russia sta cercando di riprendersi la gloria ormai perduta del suo passato, attraverso azioni di forza all’estero. “Se la Russia continuerà a immischiarsi nelle cose che riguardano i suoi vicini, questo le porterà fama solo all’interno dei propri confini. E’ un comportamento che serve temporaneamente ad accendere il fuoco del nazionalismo, ma che prima o poi è destinato a raffreddarsi e avrà come conseguenza solo una minore sicurezza delle sue frontiere”.

La parte principale del discorso di Obama ha riguardato la lotta alla diseguaglianza nel mondo e alla necessità di offrire alle persone la possibilità di partecipare attivamente nella costruzione delle propria società.

One Trackback to “Obama all’ONU: “I paesi baltici un esempio per l’Ucraina””

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: