Come andrà l’economia della Lettonia nel 2016?

Piuttosto bene, sembra. Il prodotto interno lordo dovrebbe crescere sopra il 3%, mantenendosi fra i primi d’Europa. Il tasso di disoccupazione è previsto in ulteriore discesa, fino all’8,7%.

Foto via Delfi.lv
Da oltre un mese e mezzo la Lettonia è senza un governo, dopo le dimissioni della premier Straujuma. Il nuovo governo formato dal premier incaricato Māris Kučinskis dovrebbe presentarsi in parlamento verso l’11 febbraio per ottenere la fiducia. Ma intanto i dati dell’economia lettone continuano ad essere positivi.

Secondo le previsioni di diversi economisti, suffragate anche dalle analisi dell’Unione Europea e del ministero delle finanze lettone, il prodotto interno lordo della Lettonia nel 2016 dovrebbe crescere al di sopra del 3%.

Se per la UE l’economia lettone è prevista in crescita del 3,1%, le ultime analisi di diversi economisti sembrano ancora più ottimistiche, e collocano la crescita lettone nel 2016 intorno al 3,3%.
Il principale fattore di crescita è dato dalla domanda interna, in continua espansione nel paese baltico, ma spingono l’economia lettone anche le esportazioni, che nonostante la crisi nelle relazioni fra UE e Russia e nell’embargo con Mosca, hanno trovato nuovi mercati dove espandersi.

Nel quarto trimestre del 2015 la crescita dell’economia lettone potrebbe alla fine attestarsi fra il 3 e il 3,7%. Secondo diversi analisti le condizioni sono ottimali per mantenere questo livello di crescita anche quest’anno, sempre che la politica lettone sia lungimirante e prosegua nelle riforme anche con il prossimo esecutivo.

Buone notizie anche sul fronte dell’occupazione in Lettonia. Secondo le previsioni del ministero dell’economia, il tasso di disoccupazione nel 2016 dovrebbe scendere fino all’8,7%, sotto la media della UE.

Si stima che il numero degli occupati crescerà fino a 902.000 persone, lo 0,9% in più rispetto al 2015.
Anche in questo caso il principale motore della crescita occupazione è dato dalla maggiore richiesta interna

Sempre secondo i dati del ministero dell’economia lettone nel 2015 il numero medio degli occupati ha raggiunto le 894.000 unità, l’1% in più rispetto al 2014, mentre il tasso di disoccupazione è sceso al 9,8%.

Fonti: lsm.lv, LNT.
Foto via Delfi.lv

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: