Operazione al cuore riuscita per il presidente lettone Vējonis

Il capo dello stato lettone era ricoverato da un paio di giorni per complicanze causate da un virus influenzale. L’intervento si è reso necessario per una seria infezione cardiaca.


Aggiornamento

Si è concluso positivamente l’intervento chirurgico al cuore del presidente lettone Vējonis, eseguito dai chirurghi della Stradiņa Klīniskās universitātes slimnīca. La portavoce dell’ospedale ha affermato che l’intervento è riuscito ad eliminare la fonte di infezione batterica che aveva colpito le valvole cardiache.
Le condizioni di Vējonis sono definite stabili e adeguate all’entità dell’intervento.

L’equipe medica non fornirà altre notizie sul decorso post operatorio del presidente lettone fino a domani, per attendere che la situazione clinica del paziente si stabilizzi nelle prossime 24 ore.

Una complicanza cardiaca dovuta ad un virus influenzale ha costretto i chirurghi della clinica universitaria Pauls Stradiņš a sottoporre ad una delicata operazione al cuore il presidente lettone Raimonds Vējonis. L’operazione si è resa urgente per evitare il diffondersi di una seria e rara infezione batterica.

Il presidente Vējonis era stato ricoverato all’inizio di questa settimana nell’ospedale Gaiļezers, nel reparto di tossicologia, per le conseguenze di un virus influenzale.
In un primo momento i comunicati dell’ufficio stampa presidenziale avevano fatto pensare ad un decorso positivo e rassicurante, ma già nella serata di lunedì il trasferimento di Vējonis nel reparto di cardiologia della Stradiņa Klīniskās universitātes slimnīca, l’ospedale più all’avanguardia della capitale lettone, aveva destato preoccupazione nel paese.

Stamattina la notizia dell’imminente operazione. Prima di entrare in sala operatoria, Vējonis e la moglie hanno incontrato l’equipe chirurgica che ha spiegato al presidente lettone i motivi dell’urgenza dell’intervento. L’operazione è necessaria per evitare il diffondersi dell’infezione batterica che ha colpito le valvole cardiache, con conseguenze molto gravi.

L’operazione è comunque seria e secondo gli esperti consultati in queste ore dagli organi di stampa lettoni, dovrebbe durare a lungo. I chirurghi sperano di eliminare la fonte di infezione. Importante in questo tipo di interventi è anche la reazione del sistema immunitario del paziente.
I tempi di convalescenza anche in caso di successo dell’intervento non saranno brevi secondo i medici.

Il reparto di cardiologia chirurgica della Stradiņa Klīniskās universitātes slimnīca è una struttura d’eccellenza in Europa per gli interventi a cuore aperto. Ogni anno vengono effettuate circa un migliaio di operazioni.

Già dalla giornata di ieri le funzione presidenziali sono state assunte dalla presidente della Saeima Ināra Mūrniece.

One Trackback to “Operazione al cuore riuscita per il presidente lettone Vējonis”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: