Il politico più popolare in Lettonia? Il presidente Vējonis

Il capo dello stato ha il gradimento popolare più alto fra i politici. Il più basso è quello di Solvita Āboltiņa, che si vuole candidare a nuova premier. Fra i russofoni sempre primo il sindaco di Riga Nils Ušakovs

Il presidente lettone Raimonds Vējonis. Foto Leta

Il presidente lettone Raimonds Vējonis. Foto Leta

Un sondaggio condotto dall’agenzia SKDS a dicembre e pubblicato dal quotidiano “Neatkarīgā” rivela che il politico più gradito ai cittadini lettoni resta sempre il capo dello stato Raimonds Vējonis, che nei primi sei mesi del suo mandato ha saputo conquistare molte simpatie fra gli elettori.

Vējonis ha un rating di gradimento di 58,1 punti, frutto soprattutto della grande visibilità che ha avuto in questi mesi, in cui ha interpretato il suo ruolo di presidente della Repubblica in modo molto attivo e presente.
Il sostegno maggiore Vējonis lo ha fra gli elettori di lingua lettone, col 74,5 di punti. Dietro il capo dello stato si piazza il collega di partito Raimonds Bergmanis (ZZS), che ha sostituito proprio Vējonis come ministro della difesa dopo la sua elezione a capo dello stato. Al terzo posto un altro esponente di ZZS, il discusso sindaco di Ventspils Aivars Lembergs.

Fra i russofoni, secondo il sondaggio di SKDS, guida sempre la classifica indisturbato Nils Ušakovs (Saskaņa). Il sindaco di Riga e leader del partito russofono di opposizione, guida la classifica del gradimento fra i russofono con 82,7 punti. Dietro di lui Lembergs con 72,9 punti.
Il capo dello stato Vējonis fra i russofoni si trova al terzo posto nella classifica del gradimento dei politici.

Male in questo sondaggio, come nel resto in tutti i sondaggi degli ultimi mesi, vanno invece le cose per Vienotība. La leader del partito, Solvita Āboltiņa, che si è candidata, fra forti polemiche e divisioni interne al partito stesso, a succedere alla dimissionaria Laimdota Straujuma alla guida del governo, è il personaggio politico col peggior gradimento fra gli elettori.

In questa classifica negativa precede proprio Laimdota Straujuma, che si è dimessa lo scorso mese dalla guida dell’esecutivo proprio su pressione di Āboltiņa.
Al terzo posto fra i politici meno graditi dagli elettori lettoni Dzintars Zaķis, ex capogruppo di Vienotība, accusato di compravendita di voti alle ultime elezioni politiche.

Il politico di Vienotība che riscuote il maggior gradimento è invece l’attuale ministro degli interni Rihards Kozlovskis.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: