“Dzeja nemelo! – La poesia non mente!” Le Giornate della poesia a settembre in Lettonia

Dal 3 al 15 settembre come di consueto da ormai cinquant’anni la poesia diventa la protagonista assoluta della vita culturale del paese baltico. Moltissimi gli eventi in programma, con la partecipazione anche di 36 poeti stranieri.


Le Dzejas dienas (Giornate della poesia), sono da ormai cinquanta anni uno degli appuntamenti storici della vita culturale e letteraria lettone. Anche quest’anno si svolgeranno, come tradizione, in settembre, il mese in cui è nato il massimo poeta lettone. Rainis, di cui quest’anno si celebrano i 150 anni dalla nascita.

L’edizione di quest’anno delle Dzejas dienas si intitola “Dzeja nemelo!” (La poesia non mente) e si svolgerà dal 3 al 15 settembre a Riga, ma anche nel resto del paese sono previsti numerosi eventi legati alle Giornate della poesia, che si terranno lungo tutto il mese di settembre.

Il cartellone di questa edizione a Riga prevede 36 eventi, che vedranno protagonisti sia poeti lettoni che autori proveniente dall’estero.

“La poesia è una messaggera del tempo, è sempre in anticipo sui tempi e in un certo senso prevede il futuro – afferma Inga Bodnarjuka, la coordinatrice delle Giornate della poesia, spiegando il senso del titolo dell’edizione di quest’anno. Non è raro avere l’impressione che i poeti abbiano una specie di sesto senso, che gli permette di avvertire le cose con più precisione e più lontano, chiamandole per nome. Ma nello stesso tempo questa è una grande responsabilità.”

Il programma delle Dzejas dienas ricalca quello degli anni passati. Come da tradizione sono previste le letture degli studenti del laboratorio di Poesia dell’Accademia letteraria. La camminata coi poeti quest’anno si svolgerà lungo Miera iela, mentre in cartellone sono previsti diversi altri eventi con serate di poesia, letture di poesia metafisica, giochi di orientamento poetico, le letture “Runā dzejnieks”, e la tradizionale lettura presso il monumento a Rainis nel parco Esplanāde l’11 settembre, nel giorno della nascita del grande poeta lettone.

Un’altra tradizione degli ultimi anni delle Giornate della poesia è la larga partecipazione di autori internazionali. Quest’anno interverranno alle Dzejas dienas a Riga 26 poeti da Lituania, Estonia, Polonia, Croazia, Germania, Finlandia, Bielorussia e Kazahstan.

Le letture e gli altri appuntaenti letterari delle giornate della poesia saranno accompagnate anche da eventi musicali, mostre di arti figurative e multimediali.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: