Riaperti e rimessi a nuovo i parchi di Grīziņkalns e Ziedoņdārzs a Riga

Sono parchi storici della capitale lettone. Strutture nuove, sistemi di illuminazione rinnovati, giochi per bambini. La ristrutturazione finanziata in parte dai fondi europei.

Foto: Rīgas dome
Dopo circa un anno di lavori di ristrutturazione sono stati riaperti i parchi pubblici di Grīziņkalns e Ziedoņdārzs a Riga, due luoghi molto popolari e frequentati dai lettoni.

I due parchi storici di Riga si trovavano in pessime condizioni ed è stato necessario provvedere ad un profondo lavoro di ristrutturazione e abbellimento, per renderli nuovamente fruibili e attraenti.
Panchine nuove, bagni pubblici, la ristrutturazione della grande vasca e parchi giochi nuovi per i bambini.

All’interno dei parchi anche telecamere a circuito chiuso con cui la polizia può controllare la situazione e un nuovo sistema di illuminazione.
Nel ridisegnare i parchi sono stati presi in considerazione esempi esteri, ma hanno collaborato con idee creative anche le facoltà di Agraria e di Architettura.

Il costo complessivo degli interventi è stato di 9,4 milioni di euro, di cui 6,4 milioni provenienti dai fondi europei.

One Trackback to “Riaperti e rimessi a nuovo i parchi di Grīziņkalns e Ziedoņdārzs a Riga”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: