Il presidente lettone Andris Bērziņš non si ricandiderà per un secondo mandato

Era attesa per oggi la decisione del capo dello stato lettone, che in un messaggio video ha annunciato la sua decisione: è il primo presidente lettone che decide di non ricandidarsi per ottenere un altro mandato.

Foto: Lita Krone/LETA
Il presidente lettone Andris Bērziņš ha dunque preso la sua decisione: non si ricandiderà per un secondo mandato, alle prossime elezioni per la presidenza della repubblica che si terranno fra un paio di mesi in parlamento. E’ il primo presidente che decide di non presentare la propria candidatura ad un secondo mandato, al contrario di quanto avevano fatto i suoi predecessori, Guntis Ulmanis, Vaira Vīķe-Freiberga e Valdis Zatlers.

Bērziņš ha annunciato la sua decisione in un messaggio video, senza perarltro soffermarsi sui motivi che l’hanno spinto a non presentarsi per un secondo mandato.
La ragione principale però potrebbe essere la non certezza di avere la maggioranza di voti necessaria alla rielezione, considerato che finora solo il suo partito, ZZS, aveva dichiarato di appoggiare la sua rielezione.

Vedi anche: Si ricandida o no? La difficile scelta del presidente lettone Andris Bērziņš

Adesso si aprono ufficialmente i giochi per le candidature e l’elezione del nuovo presidente della repubblica lettone, che sarà eletto dal parlamento a maggioranza assoluta e scrutinio segreto.

Ad oggi l’unico candidato ufficiale è il leader di Latvijas Reģionu apvienība Mārtiņš Bondars, che già da diverse settimane ha formalizzato la sua candidatura.

La leader di Vienotība Solvita Āboltiņa, commentando la decisione di Bērziņš, ha auspicato che i tre partiti dell’attuale maggioranza, Vienotība, ZZS e Visu Latvijai! possano trovare un’intesa per presentare una candidatura comune. Ma per ora i termini di un accordo fra i tre partiti della coalizione che sostiene il governo Straujuma sembrano ancora piuttosto lontani dal diventare realtà.

One Trackback to “Il presidente lettone Andris Bērziņš non si ricandiderà per un secondo mandato”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: