I carri armati Usa sbarcano nel porto di Riga per l’operazione “Atlantic Resolve”

Sono 120 i mezzi corazzati approdati nel porto della capitale lettone e che serviranno per le manovre militari Nato nei tre paesi baltici e in Polonia.

Foto: Edgars Kalmēns/TVNET
Centoventi unità, fra carri armati M1A2 Abrams e mezzi corazzati M2A3 Bradley sono arrivati ieri nel porto di Riga, per essere impiegati nelle operazioni di difesa militare Nato nei tre paesi baltici e in Polonia.

Il general maggiore statunitense John O’Connor ha spiegato che i mezzi saranno utilizzati nell’operazione “Atlantic Resolve”, in Lettonia, Lituania, Estonia e Polonia.

“E’ un grande onore tornare qui. Negli ultimi dodici mesi gli Usa hanno dimostrato il loro impegno nella difesa e nella presenza militare nella regione. Resteremo in Lettonia, Lituania, Estonia e Polonia tutto il tempo necessario per difendere la regione dalla politica aggressiva della Russia e per rafforzare l’alleanza atlantica” ha affermato il generale O’Connor.

Della dotazione di mezzi corazzati e carri armati giunti al porto di Riga, in Lettonia rimarranno 6 carri armati Abrams e 6 mezzi corazzati Bradley.
Saranno in tutto 3000 i soldati americani impegnati nelle esercitazioni militari previste dall’operazione “Atlantic Resolve” insieme alle forze militare dei tre paesi baltici e della Polonia.

Foto: Edgars Kalmēns/TVNET
Soddisfazione espressa anche dal ministro della difesa Raimonds Vējonis: “Questa è una situazione unica nel suo genere, in cui il porto di Riga ha dimostrato di poter ospitare un’operazione di sbarco di mezzi militari di tale dimensione, da smistare poi in tutta la regione. Per la Lettonia è un fatto estremamente significativo. Siamo pronti insieme ai paesi del patto atlantico a fronteggiare ogni tipo di sfida”.

Soddisfatto anche il sindaco di Riga Nils Ušakovs, che si è detto felice di ricevere i propri partner e amici statunitensi, e ha assicurato che dopo il passaggio dei carri armati nelle strade cittadine, alla volta dei luoghi delle operazioni militari, il manto stradale sarà risistemato dove necessario.

One Trackback to “I carri armati Usa sbarcano nel porto di Riga per l’operazione “Atlantic Resolve””

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: