Si allontana la riconferma del mandato per il presidente lettone Andris Bērziņš.

I russofoni di Saskaņa non intendono più appoggiare la ricandidatura dell’attuale capo dello stato. Si riapre la corsa per il Castello di Riga.

Andris Bērziņš. Foto: Edijs Pālens / LETA

Andris Bērziņš. Foto: Edijs Pālens / LETA

L’attuale presidente della repubblica lettone Andris Bērziņš ha forse perso il sostegno della maggioranza del parlamento, la Saeima, che fra pochi mesi sarà chiamata ad eleggere il prossimo capo dello stato.

Bērziņš quattro anni fa era stato eletto coi voti di ZZS e di Saskaņa, il partito russofono all’epoca e ancora oggi all’opposizione, che in quell’occasione fece confluire i suoi voti sul candidato di ZZS, che era appunto Bērziņš.
Lo stesso schema avrebbe potuto ripetersi anche il prossimo giugno, ma ieri Saskaņa ha reso nota la sua indisponibilità a votare per la conferma dell’attuale capo dello stato.

Una mossa inattesa quella dei russofoni, che finora sembravano orientati a riconfermare Bērziņš, che del resto finora non ha neanche deciso se ricandidarsi o meno alla carica. Ma molti ritengono che Bērziņš deciderà di ricandidarsi solo se sarà certo di avere una solida maggioranza in parlamento, cosa che adesso sembra molto meno probabile di prima.

All’origine della decisione di Saskaņa potrebbe esserci la delusione dei russofoni per l’atteggiamento di Bērziņš, troppo remissivo, sulla questione della concessione del permesso di accedere ai segreti di stato ad uno dei leader di Saskaņa, Jānis Urbanovičs.

Nei giorni scorsi l’eurodeputata Sandra Kalniete si è detta pronta a candidarsi per la presidenza della repubblica, ma il suo partito Vienotība non si è ancora pronunciato ufficialmente.
In realtà in queste ore circola anche il nome della leader di Vienotība, Solvita Āboltiņa, che però non è detto abbia neanche tutto il sostegno del partito, dato che negli ultimi mesi all’interno del partito è in corso una forte battaglia fra sostenitori ed oppositori della linea della Āboltiņa.

One Comment to “Si allontana la riconferma del mandato per il presidente lettone Andris Bērziņš.”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: