In aumento il turismo internazionale in Lettonia nel 2014

Nonostante il calo dei turisti russi, per le tensioni internazionali, i turisti stranieri crescono in Lettonia del 15%. Boom di turisti inglesi, tedeschi e giapponesi.

c_naksnojoso-viesu-skaits
Malgrado una sensibile diminuzione del turismo proveniente dalla Russia, dovuto probabilmente alla crescente tensione internazionale degli ultimi mesi, in Lettonia nell’ultimo anno il turismo straniero ha fatto registrare numeri da record.

E’ quanto ha rivelato il sottosegretario all’economia Mārtiņš Lazdovskis durante il forum sul turismo 2014, “Latvijas tūrisma forumā 2014”.
Quest’anno, nella prima parte dell’anno il turismo straniero in Lettonia è aumentato del 20%, mentre nei primi nove mesi dell’anno l’aumento complessivo è stato del 15%.
La media dei giorni che un turista straniero passa in Lettonia è anch’essa aumentata: da 2,1 a 2,4 giorni.

L’aumento dell’affluso di turisti stranieri quest’anno in Lettonia, oltre che ad una tendenza costante di crescita negli ultimi anni, è dovuto probabilmente anche all’effetto di Riga 2014 capitale europea della cultura.

L’effetto Riga 2014 sarebbe stato probabilmente ancora più forte se i flussi turistici non avessero risentito della crisi in Ucraina e della tensione nei rapporti fra paesi baltici e Russia.

L’impatto degli avvenimenti in Ucraina ha avuto infatti come conseguenza una diminuzione dei turisti proveniente dalla Russia intorno al 15%. Ma la diminuzione del turismo russo all’estero si è sentito non solo nei baltici ma in tutta Europa, dove complessivamente è diminuito del 30%.

In Lettonia però la diminuzione del turismo russo è stata ampiamente compensata dalla crescita di flussi turistici da molti altri paesi. In forte aumento ad esempio il turismo proveniente da Gran Bretagna, + 60% e dalla Germania, +30%.

Ma l’aumento più consistente in termini percentuali è quello dei turisti giapponesi, che sembrano davvero aver scoperto nella Lettonia una nuova meta turistica. I turisti provenienti dal Giappone sono infatti aumentati del 64% quest’anno, nonostante una certa diminuzione del numero complessivo dei turisti dall’estremo oriente.

Ma secondo il ministero dell’economia lettone il vero esame per le capacità di attrazione turistica del paese baltico sarà quello del prossimo anno, quando nella prima metà del 2015 la Lettonia assumerà la presidenza europea.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: