La Lettonia pensa di vietare la vendita di sigarette elettroniche

Il ministero della salute vuole imporre regole ben più restrittive rispetto alla normativa vigente nella UE, fino ad imporre il divieto di vendita e acquisto nel propri territorio.


Tempi duri per le sigarette elettroniche in Lettonia. Il ministero della salute lettone sta pensando ad imporre il divieto di vendita delle sigarette elettroniche in Lettonia, andando ben oltre l’attuale normativa europea.

La decisione della Lettonia, se dovesse diventare effettiva, sarebbe infatti un paio di passi avanti rispetto all’attuale posizione espressa dalla UE in materia di sigarette elettroniche. La UE infatti non prevede limitazioni di vendita ma semplicemente restrizioni in termini di pubblicità e di diffusione di stili di vita legati all’uso delle sigarette, comprese quelle elettroniche.

La decisione della Lettonia sarebbe quindi ben più severa rispetto alle normative europee, e si baserebbe come argomento principale sulla difesa della salute dei cittadini.

Una recente direttiva della UE in materia di sigarette pone limiti alla diffusione del tabacco specie fra i giovani, e nella delibera si parla anche della sigaretta elettronica, come prodotto da sottoporre a restrizioni.
La direttiva disciplina soltanto le sigarette elettroniche che contengono nicotina: possono essere monouso, sia prodotti ricaricabili. Nelle sigarette elettroniche deve esserci un limite massimo di concentrazione di nicotina (20 milligrammi per millilitro) e vengono definiti i volumi massimi di cartucce, serbatoi e contenitori dei liquidi di nicotina.

Ogni sigaretta elettronica deve emettere la stessa quantità di nicotina per la stessa quantità di tempo. Inoltre, i produttori di sigarette elettroniche dovranno riferire ogni anno agli stati membri i volumi di vendita dei prodotti e le preferenze di chi le acquista.
Altri tipi di sigarette elettroniche invece dovranno essere distribuite secondo
normative sanitarie, come i medicinali.

Ma le normative europee, anche se si afferma che non si conoscono gli effetti nel lungo periodo della sigaretta elettronica, non arrivano a vietare la vendita di questo prodotto. Cosa che invece sarebbe intenzionata a fare la Lettonia nel suo territorio.

Dal ministero della salute lettone si fa sapere infatti che l’intenzione del governo è quella di restringere ulteriormente, rispetto alla normativa UE, le regole relative alla sigaretta elettronica. Due le possibili varianti: restrizioni alla vendita uguali a quelle delle sigarette normali o divieto di vendita e di acquisto in tutto il territorio lettone delle sigarette elettroniche.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: