La maratona della birra a Riga: c’è chi dice no.

Dovrebbe svolgersi il prossimo 16 agosto, ma il ministero della salute è contrario. Cadrebbe nei festeggiamenti dell’anniversario di nascita di Riga e il comune non ha ancora dato il suo via libera.


La birra è certamente la bevanda più popolare in Lettonia, e non sembra poi strano che un’associazione come la “Alus brālība” (Fratellanza della birra) abbia pensato di organizzare la “Rīgas alus maratona”, la maratona della birra a Riga, il prossimo 16 agosto.

Ma l’idea della “Alus brālība” di inserire Riga nel circuito internazionale delle maratone della birra ha trovato nella sua strada anche molte polemiche e pareri contrari. Soprattutto contro la maratona della birra si è scagliato il ministero della salute lettone, che ha definito del tutto inappropriata l’iniziativa, che spinge apertamente al consumo di alcolici, in questo caso addirittura legato ad una prestazione sportiva.

I concorrenti della maratona della birra infatti nel loro tragitto possono trovare trenta bar in cui fermarsi a bere una birra. Bere birra non è obbligatorio durante la corsa, ma per ogni decilitro di birra bevuta, sarà consegnato un bollino che poi servirà per scalare un minuto dal tempo finale della propria corsa. Dunque, chi più beve più riesce a limare il proprio tempo in classifica finale, anche se bisogna dire che al termine della corsa ogni partecipante dovrà sottoporsi al test alcolico e non dovrà superare la soglia del 2 per mille.

Il ministero della salute si è quindi scagliato contro la manifestazione: una nota del ministero sottolinea come l’uso di alcolici porti dipendenza e influenzi negativamente la salute. Anche l’Associazione dei medici lettoni si è detta assolutamente contraria allo svolgimento di questa particolare competizione.

In Lettonia, dove moltissimi sono gli amanti della birra e degli alcolici in generale, ci sono regole precise anche per la pubblicità di birra e alcolici in televisione e nei media, con l’obbligo di indicare nella pubblicità gli effetti deleteri dell’uso di alcolici per la salute.

In Lettonia i decessi prematuri causati da abuso di alcolici sono del 15,4% rispetto al numero complessivo dei decessi prematuri, mentre in Europa la percentuale scende al 7%. Per questo l’abuso di alcolici è considerato nel paese baltico una delle emergenze maggiori sul piano della difesa della salute.

C’è poi da notare che di recente Riga ha ricevuto un premio speciale dall’Organizzazione mondiale della sanità come “Città sana”. Questo riconoscimento, come pure il fatto che quest’anno Riga è capitale europea della cultura.
Inoltre la data scelta dagli organizzatori cade proprio nel weekend dei tradizionali festeggiamenti per l’anniversario di nascita della capitale lettone, che quest’anno compie 813 anni.

Per tutti questi motivi il comune di Riga fa sapere di non aver dato anche il via libera definitivo alla manifestazione.
A Riga sarebbe la prima edizione della maratona della birra, ma questa manifestazione è già inserita negli eventi di diverse città nel mondo, in particolare Vilnius in Lituania dove si corre da sette anni, poi Tokio, New York, Boston, Praga e diverse altre.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: