Tre casi in Latgale di febbre africana dei suini: a rischio gli allevamenti

Per la prima volta rilevata in Lettonia, in una zona al confine con la Bielorussia, la peste dei suini, innocua per l’uomo ma molto pericolosa per gli animali.


Tre casi di peste africana dei suini sono stati rilevati in tre cinghiali trovati in Latgale, a sei chilometri dal confine con la Bielorussia. I servizi veterinari pubblici lettoni hanno poi confermato anche la presenza di febbre africana in tre maiali domestici di una fattoria nel distretto di Krāslava, nella stessa regione.

Sono ancora in corso gli esami di laboratorio, ma sembra confermato che per la prima volta in Lettonia è entrata la febbre africana che è contagiosa e particolarmente pericolosa per i suini, anche se non ha alcun effetto nocivo sull’uomo.

I cadaveri di cinghiale, dopo aver prelevato i campioni per le analisi di laboratorio,  sono poi stati bruciati per eliminare la possibilità di contagio.

Nel distretto di Krāslava è in programma oggi una riunione d’emergenza dei servizi veterinari per valutare la situazione e soprattutto predisporre le misure per limitare al massimo le possibilità di contagio, che potrebbero mettere in serio pericolo gli allevamenti di suini di tutta la zona.

Le autorità lettoni hanno già avvisato le autorità competenti europee e prevedono di organizzare un cordone sanitario nel raggio di 10 km. nella zona in cui si sono verificati i casi di peste africana. Questa malattia del resto è particolarmente contagiosa perché non esiste, al contrario della classica febbre suina, un vaccino.

Alcuni casi di febbre africana erano stati rilevati lo scorso gennaio in Lituania, ed avevano portato alla decisione da parte della Russia del blocco delle importazioni di carne suina da tutta la UE.

In territorio lettone invece questa è la prima volta che si verifcano casi di peste africana, mentre nel 2012 si era avuta un’epidemia di febbre suina classica, sempre in Latgale, al confine con la Bielorussia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: