In Lettonia processi penali più veloci per politici e cariche pubbliche

Le modifiche alla legge sono passate per pochi voti. ZZS ha provato ad opporsi, per evitare l’accellerazione del processo nei confronti del sindaco di Ventspils Lembergs

"Processo in corso"

“Processo in corso”

E’ passata in terza lettura alla Saeima la legge che accellera i tempi per i processi penali in cui sono coinvolti politici e dirigenti della pubblica amministrazione.

I processi penali in cui si applica la detenzione, in cui sono coinvolti persone che hanno incarichi dirigenziali pubblici e che occupano posizioni di responsabilità pubblica, dovranno essere svolti in “tempi ragionevoli”, e comunque avranno precedenza rispetto agli altri processi penali.

La modifica della legge sui processi penali che riguarda le cariche pubbliche è stata fortemente contrastata da una parte della Saeima, tanto che la coalizione di maggioranza si è divisa. Le modifiche sono passate solo per pochi voti. Oltre al partito di opposizione, i russofoni di SC, hanno votato contro le modifiche anche i deputati di ZZS e una parte dei deputati di Visu Latvijai!.

Le modifiche alla legge infatti hanno come conseguenza più diretta quello di accellerare i processi in corso nei confronti del sindaco e oligarca di Ventspils, Aivars Lembergs, uno dei leader di ZZS, e quello che riguarda il sindaco di Ogre Egils Helmanis, di Visu Latvijai!.
Le critiche alla legge hanno puntato in particolare sul fatto che queste modifiche permetteranno ai processi contro personalità pubbliche di avere un canale privilegiato, anche rispetto a processi per crimini odiosi come stupri o violenze.

Il relatore legge, Andrejs Judins (Vienotība), illustrando le modifiche alla legge ha sottolineato il fatto che adesso il giudice ha l’obbligo di inserire il processo che riguarda politici o funzionari pubblici nella prima data urgente disponibile, mentre adesso si può rimandare la seduta fino a 13 mesi, come nel caso del sindaco di Ogre.

Judins ha anche negato che vi possano essere ripercussioni gravi sull’andamento degli altri processi, considerato che in Lettonia operano 500 giudici e attualmente sono cinque i processi penali che coinvolgono direttamente cariche pubbliche.

Altre modifiche alla legge sui processi penali riguardano le modalità di interrogatorio dei minorenni, per i quali sono state previste particolari garanzie, come tempi brevi e la presenza di psicologi.

One Comment to “In Lettonia processi penali più veloci per politici e cariche pubbliche”

  1. L’ha ribloggato su cristianciarrocchie ha commentato:
    Eh se succedesse anche in Italia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: