Grande successo di Vienotība (PPE) e dei filo-europei in Lettonia

Chiaro segnale a favore di Europa ed euro nel paese baltico. I dati ufficiosi danno il trionfo del partito di Dombrovskis, al 46%. Dietro i nazionalisti di Visu Latvijai! al 14%. Debacle dei russofoni di SC, al 13%. 

Foto: Kaspars Krafts, F64
Un trionfo per Vienotība, il partito che aderisce al PPE guidato dall’ex premier e capolista Valdis Dombrovskis, che ottiene un incredibile 46% di consensi, mentre tutti i sondaggi degli ultimi mesi lo davano intorno al 13, 15%. Sconfitta per i russofoni di Saskaņa, che non vanno oltre il 13%, minimo storico da diversi anni per il partito del sindaco di Riga Nils Ušakovs.

Questi i due risultati più importanti delle elezioni europee in Lettonia, con i dati ufficiosi resi noti dalla televisione pubblica LTV, anche se i dati ufficiali della Commissione centrale elettorale saranno pubblicati solo alle 23, come stabiliscono le disposizioni della UE.

La vittoria di Vienotība, grande sostenitrice dell’eurozona

Si tratta di un risultato davvero sorprendente quello che esce dai dati ufficiosi di LTV: l’elettorato, o meglio il 30% degli elettori che si è recato alle urne in Lettonia, ha dato un segnale chiarissimo a favore di una Lettonia filo europea, premiando la politica pro eurozona sostenuta in questi anni da Vienotība e dal suo leader e per quattro anni premier, Valdis Dombrovskis.

Per Vienotība dovrebbero essere quattro i seggi nel prossimo euro parlamento: le notizie ancora ufficiose danno per eletti oltre a Valdis Dombrovskis, Sandra KalnieteKrišjānis Kariņš (per loro è una conferma in quanto già eurodeputati uscenti) e Artis Pabriks, ex ministro della difesa nell’ultimo governo Dombrovskis.

La conferma del segnare filo europeista degli elettori lettoni si registra anche per il secondo posto di Visu Latvijai!, il partito nazionalista lettone che più ha sostenuto, insieme a Vienotība, nella coalizione di governo la strada filo-europea del governo. VL ottiene un ottimo 14%, che le consente di confermare il proprio capolista, Roberts Zīle, per un secondo mandato a Bruxelles.

L’elettorato russofono, fra divisioni e astensione

Il grande sconfitto di queste elezioni europee è Saskaņa, il partito di centrosinistra che fa riferimento all’elettorato russofono. SC dopo aver ottenuto la maggioranza relativa alle politiche del 2011 è sempre stato in testa a tutti i sondaggi negli ultimi tre anni, ma alla prova di queste elezioni europee ha perso moltissimi voti, fermandosi al 14%: paga sicuramente l’ambiguità delle sue posizioni nella crisi ucraina e il legame con il partito di Putin Russia Unita. SC manderà un solo deputato a Bruxelles, e dovrebbe essere il popolare giornalista russofono Andrejs Mamikins.

L’elettorato russofono, che in questi ultimi anni aveva votato compatto per SC, in queste europee si è diviso: la parte più estrema ha deciso di sostenere il partito di Tatjana Ždanoka, Latvijas Krievu savienība”, che dovrebbe essere riuscita a superare di poco il 5% e ad ottenere un posto nel prossimo parlamento di Bruxelles.

Un seggio europeo anche per ZZS

Un seggio a Bruxelles lo conquista anche ZZS, il partito dei verdi e agricoltori, che ottiene l’8%. Dovrebbe avercela fatta Iveta Grigule, deputata e personaggio molto discusso e controverso, protagonista di una campagna elettorale molto aggressiva, e nota per i suoi atteggiamenti anti euro, ben al di là dei tiepidi atteggiamenti europeisti del suo partito, che fa parte dell’attuale coalizione di centro destra lettone.
Sotto lo sbarramento del 5% tutti gli altri partiti, fra cui il terzo partito russofono Alternative, e Latvijai Attīstibai.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: