In Lettonia già da oggi aperti i seggi per le elezioni europee

Il giorno ufficiale del voto è sabato prossimo, ma da oggi a venerdì apertura di alcune ore dei seggi. Si prevede un’affluenza totale intorno al 40%

Foto via Delfi.lv
Ci si attende una partecipazione intorno al 40% dei lettoni alle elezioni per il rinnovo del parlamento europeo. Questa è la previsione di Arnis Cimdars, direttore della Commissione centrale elettorale lettone.

I cittadini lettoni aventi diritto al voto sono 1.47.0043, e per Cimdars una partecipazione intorno al 40% sarebbe “adeguata” e soddisfacente. Questa proiezione si basa sull’esperienza delle precedenti elezioni europee del 2004 e del 2009.

Da oggi intanto sono aperti i seggi per votare. Infatti, come tradizione in Lettonia, i seggi si aprono per alcune ore al giorno già dal mercoledì, mentre poi sabato saranno aperti per tutta la giornata. I risultati saranno comunque resi noti solo domenica notte, quando saranno chiusi i seggi in tutti gli altri paesi europei. Si attenderanno le 23 italiane, quando proprio l’Italia sarà l’ultimo paese a chiudere ufficialmente i seggi per le votazioni.
Sono 952 i seggi elettorali aperti in tutto il territorio lettone per le elezioni europee. Da oggi a venerdì un cittadino lettone può votare in qualsiasi seggio anche se non di appartenenza delle sua residenza (una possibilità data a chi, per vari motivi, non possa votare sabato al proprio seggio). Sabato infatti, giorno ufficiale del voto in Lettonia, si potrà votare solo al seggio in cui si è iscritti.
Oggi i seggi saranno aperti dalle 17 alle 20, domani giovedì dalle 9 alle 12, venerdì invece dalle 10 alle 16.
Sabato invece i seggi apriranno alle 7 del mattino, per chiudersi alle 20. Le operazioni di spoglio dei voti inizieranno subito, ma saranno resi noti dalla Commissione centrale elettorale solo i dati relativi all’affluenza. Alla mezzanotte del 25 maggio, dopo la chiusera dei seggi in Italia, verranno resi noti i risultati dei voti e i nomi degli otto nuovi deputati europei lettoni che siederanno nel prossimo parlamento di Bruxelles.
In Lettonia si indicano le preferenze, ma anche i candidati sgraditi
Il sistema di scelta dei candidati è quello tradizionale che in Lettonia viene usato per ogni competizione elettorale. L’elettore una volta scelto quale partito votare, può segnare con un + ogni candidato di quel partito che intende sostenere o cancellare con una riga il candidato che non vuole sostenere, per segnalare così il proprio gradimento o la propria sfiducia nei vari candidati di quel partito.
I cittadini lettoni all’estero possono votare o attraverso i seggi predisposti nelle ambasciate oppure tramite posta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: