La Lettonia propone il porto di Liepāja come base della flotta della Nato nel Baltico

Il ministro della difesa lettone Raimonds Vējonis spinge la candidatura della città portuale nelle coste occidentali del baltico per la nuova dislocazione della flotta atlantica. Un tempo il “Karosta” di Liepāja  era l’avamposto della marina sovietica nel nord Europa.

I resti dei sottomarini sovietici nel porto di Liepāja nel 1996 prima del loro smantellamento

I resti dei sottomarini sovietici nel porto di Liepāja nel 1996 prima del loro smantellamento

Un tempo era il porto militare più importante dell’impero sovietico nel Baltico, l’avamposto della flotta dell’armata rossa verso i mari del nord Europa. Il porto di Liepāja adesso si appresta a diventare invece la base della flotta del patto atlantico nel baltico.

Il ministro della difesa Raimonds Vējonis infatti ha avanzato sostanzialmente la candidatura del porto di Liepāja come base principale della flotta della Nato nell’intera zona, in un momento in cui il baltico è diventato uno snodo cruciale delle geopolitica e delle relazioni fra occidente e Russia.

Per il ministro della difesa lettone infatti il porto di Liepāja, nel punto più a nord oves della costa lettone, sia per collocazione geografica, che per infrastrutture, sarebbe la base migliore per la flotta militare della nato nel Baltico. Per questo Vējonis considera importante che i paesi del patto atlantico prendano in considerazione questa proposta.

Vējonis sostiene che questa eventuale decisione avrebbe anche un particolare significato per la Lettonia e per la stessa città del Kurzeme. Aprirebbe importanti prospettive di affari e di sviluppo economico, legate in particolare al funzionamento della flotta e alla sua manutenzione, oltre a tutta una serie di servizi ed infrastrutture necessarie per la presenza di un contingente così rilevante.

Attualmente il porto di Liepāja ospita il quartier generale della marina militare lettone e della sua flotta. Durante il periodo sovietico Liepāja era già un porto di fondamentale importanza strategica per la flotta dell’Urss, ed ancora oggi il “Karosta“, il porto militare mantiene alcune infrastrutture di quel tempo, a cominciare dalle famose prigioni, oggi frequentata meta di visite turistiche.

Nei giorni scorsi, anche in occasione delle esercitazioni militari svoltesi nei cieli del baltico da parte dell’aviazione della Nato, si è discusso nel patto atlantico di una diversa dislocazione delle basi sia aeronautiche che navali della Nato nel nord Europa, oltre ad un rafforzamento della presenza militare in tutta la zona del baltico.

 

4 commenti to “La Lettonia propone il porto di Liepāja come base della flotta della Nato nel Baltico”

  1. In generale ho posizioni politiche diverse. Nello specifico, però, perché Ljepaja e non Ventspils?

    • Immagino per la posizione geografica di Liepāja, che preserva in genere il porto dai ghiacci invernali, e per la storia dei due porti, quello di Liepāja che nella sua storia è già stato un porto militare e quello di Ventspils, che si è molto sviluppato dal punto di vista commerciale.

      • Grazie del chiarimento, Paolo.
        Spero a questo punto che, in parallelo, il governo favorisca misure atte a specializzare i due porti. Ventspils potrebbe essere valorizzato anche dal punto di vista turistico. A proposito, sentivo parlare di un possibile interesse di Ryanair per la pista aeroportuale di Ventspils. Farebbe bene a tutta la Kurzeme. Ne sai qualcosa?

  2. Ventspils in effetti in questi ultimi anni ha fatto passi da gigante come città turistica in Lettonia. Ma devo dire che anche Liepāja, proprio grazie al Karosta, il porto militare, specie per quanto riguarda le vecchie prigioni sovietiche.
    Non ho sentito ultimamente notizie riguardo a Ryanair e l’aeroporto di Ventspils. Tempo fa so che Ryanair aveva considerato con interesse il possibile ampliamento del piccolo aeroporto di Tukums, in Zemgale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: