Musica Baltica: “Viens vēl slēpjas” – Kārlis Kazāks

Una canzone dall’ultimo album “Gultnes” di uno dei cantautori più bravi e interessanti dell’ultima generazione lettone.

Oggi nel nostro viaggio dentro la musica lettone vi presentiamo uno dei migliori cantautori della nuova generazione, Kārlis Kazāks, uno dei nostri preferiti qui a Baltica. Ha al suo attivo tre album, oltre ad una serie di collaborazioni con altri musicisti e gruppi lettoni, ed ha partecipato anche al progetto di Viegli Fonds.

Dopo il successo del suo album “16 stundas”, Kazāks ha saputo ripetersi lo scorso anno, con l’uscita di “Gultnes”, da cui è tratta anche “”Viens vēl slēpjas”, di cui vi proponiamo il video. La clip, molto suggestiva, riprende i preparativi di un concerto a Sigulda. Ed è proprio in concerto e dal vivo che Kārlis Kazāks dà il meglio di sé, anche grazie ad una band di grande livello, con in primo piano Anete Kozlovska, anch’essa cantautrice molto interessante, che nel gruppo di Kazāks suona il piano e in alcuni casi accompagna anche con la voce.

20111124-KarlisKazaks

Gli album di Kārlis Kazāks si possono ascoltare e anche scaricare gratuitamente sul sito internet del cantautore lettone: www.kazaks.lv.

Brani già presentati:

“Drīz, drīz” – Jānis Strapcāns, Imants Ziedonis, Viegli Fonds

“Pirms Saule Lec” –  Baložu Pilni Pagalmi

“Atzīšanās” – Aleksandrs Čaks, interpretata da Aivars Mielavs

“Lai paliek” – Gustavo

“Apvij rokas” – Turaidas Roze e Olga Rajecka

“Kad Ēģiptē sniegs” – Mārtiņš Freimanis

“Alvas zaldātiņi” – Pauls Butkēvičs (Imants Kalniņš)

“Aeon River” – Instrumenti

”Piekūns skrien debesīs” – Jauns Mēness

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: