Nacionālā apvienība chiederà il giudizio della Corte Costituzionale sul referendum per il russo

Secondo il partito nazionalista lettone il referendum è anticostituzionale e va contro i principi fondamentali dello stato lettone


Nacionālā apvienība (NA), uno dei tre partiti che sostengono il governo Dombrovskis, ha deciso di sottoporre alla Corte Costituzionale lettone la questione di legittimità sul referendum che deve decidere se il russo debba diventare lingua ufficiale in Lettonia.

Secondo Nacionālā apvienība infatti il tema referendario è in contrasto con i principi fondamentali della costituzione, che considera la lingua lettone l’unica lingua nazionale e uno dei fondamenti dello stato lettone.

Nel consiglio dei ministri che doveva deliberare il finanziamento pubblico per l’organizzazione del referendum, per il quale sono state raccolte 180 mila firme, i ministri di Nacionālā apvienība hanno votato contro il finanziamento, ritenendo appunto il referendum anticostituzionale.

Se il ricorso alla Corte Costituzionale non avrà effetti e il referendum si terrà regolarmente il prossimo 18 febbraio, come stabilito già dalla Commissione centrale elettorale, Nacionālā apvienība inviterà gli elettori a partecipare al referendum e votare no.

Perché il referendum abbia successo e la lingua russa sia riconosciuta come lingua ufficiale in Lettonia sono necessari 771 mila sì al quesito referendario, ovvero il voto favorevole della maggioranza assoluta degli elettori aventi diritto.

 

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 318 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: